Protesi immediata con tecnica digitale

Cerec. Stare al passo col futuro. Un altro privilegio per i pazienti esigenti.

Protesi-immediata-con-tecnica-digitale

Molti colleghi mi danno del pazzo pensando che investire grosse somme nell’attività in questo periodo di crisi sia controproducente.

Io preferisco affidarmi al giudizio più “disinteressato” dei pazienti. Sono i pazienti che valutano quotidianamente il servizio che insieme ai miei meravigliosi collaboratori, forniamo loro. Venti anni fa ad un dentista bastava avere una buona manualità, poi la tecnologia ha fatto il proprio ingresso nel settore odontoiatrico e ci ha dato la possibilità di fornire prestazioni sempre più valide, da ogni punto di vista (durata, estetica, ecc).

Ora il puzzle è completo, il tassello mancante è stato aggiunto!

Ora possiamo dire di aver completato la gamma di attrezzature che ci permette di offrire ai pazienti un servizio a 360°. In estrema sintesi, il sistema CEREC è un insieme di apparecchiature che consente al clinico di rilevare impronte ottiche per mezzo di una sofisticata telecamera intra-orale. Le impronte vengono poi processate da un computer che permette di progettare direttamente sul monitor i futuri denti in ceramica. Il passaggio seguente è la fresatura dell’elemento o degli elementi progettati digitalmente da un blocchetto di ceramica pieno. Il tutto nel breve spazio di un’ora.

Come diceva Michelangelo: ”L’opera d’arte è già nel blocco di marmo, l’artista deve solo liberarla dal Soverchio, ovvero l’eccesso di materia che lo separava dall’assurgere a creatura perfetta”.

E’ vero, forse l’accostamento è un po’ irriverente ma vi assicuro che rimango ancora stupefatto ogni volta che vedo un dente prendere forma all’interno del fresatore.

CEREC. STARE AL PASSO COL FUTURO