Test di autovalutazione parodontale

Un test veloce per capire se ci sono i sintomi della malattia parodontale. Facciamolo insieme

Queste semplici domande possono aiutare il paziente a capire la presenza di sintomi di parodontite. Una qualsiasi forma di questa malattia non trattata correttamente può portare alla perdita del dente. Segni come alito cattivo persistente, denti sensibili, gengive arrossate o che sanguinano sono campanelli d'allarme. Se a queste domande date anche una sola risposta positiva vi consiglio di fare un controllo dal vostro dentista:

  1. Ci sono zone della bocca in cui sente dolore?
  2. Le sue gengive tendono a sanguinare quando usa lo spazzolino o mangia cibi duri?
  3. ha notato spazi tra i denti prima assenti?
  4. Sente le gengive gonfie?
  5. Le sembra che il suo alito sia sempre cattivo?
  6. ha notato cambiamenti nel modo di chiudere i denti?
  7. Ha mai notato la presenza di pus tra denti e gengive?
  8. Le sembra che le gengive si siano ritirate o che alcuni denti sembrino più lunghi?
  9. Ha mai avuto irritazioni in bocca?
  10. Presenta un bruciore o irritazione in bocca che non migliora da almeno 15 giorni?
  11. Ha notato una certa mobilità dentale?
Anche una sola risposta positiva vale una visita dal dentista.