Chirurgia

chirurgia-ok

La chirurgia dentale costituisce una grossa branca dell’odontoiatria e comprende una vastissima gamma di procedure cliniche.

Si va dalla semplice estrazione di un dente alla ricostruzione dell’osso perso dal paziente per motivi diversi, dal riassorbimento fisiologico dovuto all’età alla perdita di osso causata da traumi o procedure chirurgiche incongrue.

Anche l’implantologia svolge un ruolo importante all’interno della chirurgia del cavo orale e proprio per la sua diffusione verrà discussa in un capitolo a parte.

Ma, prima di arrivare a sostituire un dente con un impianto, è doveroso da parte del professionista prendere in esame una serie di opzioni terapeutiche che se applicate rispettando i protocolli, garantiscono un’elevata percentuale di successo.

Nel bagaglio di un buon dentista non deve mancare la conoscenza approfondita di tecniche chirurgiche conservative quali l’APICECTOMIA (resezione chirurgica dell’apice del dente), l’otturazione retrograda di COMUNICAZIONI ENDO-PARODONTALI (otturazione con materiale bio-compatibile di brecce all’interno della radice provocate da manovre incongrue) o le tecniche di chirurgia parodontale ( che verranno illustrate in seguito) che permettono di rigenerare la porzione ossea persa a causa di infezioni.

Le tecniche sopra descritte fanno parte della micro-chirugia ed è pertanto indicato l’uso del microscopio operatorio per ottenere una maggior percentuale di successo.

Contattaci attraverso il form qui accanto per i migliori trattamenti di chirurgia dentale a Brescia.