Igiene orale

scovolino

L'igiene orale ed in particolare l'igiene dei denti e delle gengive, più comunemente dette pulizia dei denti, sono di fondamentale importanza non solo per evitare molte delle malattie dentali più frequenti, ma anche per fare in modo che le cure odontoiatriche che vengono effettuate dal dentista durino nel tempo e non diano luogo ad una "recidiva" della malattia.

Un buon dentista è in grado di sensibilizzare e motivare il paziente in modo esauriente e comprensibile sull’importanza dell’igiene dentaria e della prevenzione.

Per questo ho chiesto alle d.sse Elisa Pingaro, Nicole Antonelli, Adriana Rossini e Giulia Bana di collaborare con me e di gestire i richiami direttamente con i pazienti per motivarli ai controlli periodici in studio e insegnando loro l’uso corretto di tutte le tecniche domiciliari che rendono durature e pienamente efficaci le terapie poste in atto dal medico dentista.

Con pazienza e metodo anche pazienti più indisciplinati hanno ottenuto ottimi risultati. I controlli periodici soprattutto ai pazienti sottoposti a terapie che prevedono l’uso di impianti o con problemi parodontali sono utili per monitorare il buon andamento delle cure.

controlli sono gratuiti e indispensabili anche se noiosi da programmare per i pazienti più impegnati e ci hanno consentito di ridurre notevolmente l’incidenza di carie nei nostri pazienti.

Dal 2013 abbiamo deciso di premiare i pazienti costanti che puntualmente vengono ai richiami di igiene orale con un'iniziativa CONCRETA.. verificate di cosa si tratta chiedendo in segreteria!

Per una corretta pulizia dei denti quotidiana ecco qualche consiglio.

Lo spazzolino deve essere adeguato alle dimensioni della bocca, con la testina adatta a raggiungere i punti più difficili. Deve avere le setole sintetiche e non troppo rigide con la punta arrotondata.

Deve essere utilizzato inclinandolo di 45° rispetto al dente e lo spazzolamento deve avvenire rigorosamente dalla gengiva verso il dente, sia all’interno che all’esterno delle arcate, considerando che se usate la mano sinistra spesso siete portati a trascurare la parte superiore sinistra mentre i destrimani dedicano solitamente meno attenzione alla parte superiore destra.

Non appena le setole appaiono sfilacciate e incurvate è necessario cambiare lo spazzolino, solitamente dopo due, tre mesi di uso regolare.

Il filo interdentale deve essere usato almeno una volta al giorno, per eliminare l’accumulo di placca batterica negli spazi interdentali dove lo spazzolamento non riesce a detergere.
Deve essere passato delicatamente tra i denti arrotolando le estremità al dito medio di ogni mano e impugnando li filo tra l’indice e il pollice con l’indice, non deve andare sotto la gengiva per più di qualche millimetro e bisogna estrarlo facendolo aderire alla parte distale di un dente e a quella mesiale del dente adiacente.
Può essere cerato o non cerato, di gore, aromatizzato o no. Se il passaggio tra i denti è faticoso e termina con un brusco colpo alla gengiva rivolgetevi al dentista per evitare retrazioni e rigonfiamenti dolorosi.

Lo scovolino serve per la detersione degli spazi interdentali particolarmente ampi, per rimuovere la placca batterica al di sotto degli elementi del ponte e in presenza di retrazione gengivale che causa l’allargamento degli spazi alla base dei denti. E’ costituito da un anima di metallo con setole a spirale o a raggiera, può essere di diverse misure ma bisogna scegliere quella più adatta alla misura dei propri spazi interdentali per non complicare l’inserimento e lo scorrimento tra i denti.
Si deve utilizzare almeno una volta al giorno, possibilmente la sera dopo cena, prima di utilizzare lo spazzolino, per dare libero accesso al fluoro del dentifricio. Non si deve mettere il dentifricio sullo scovolino per non abradere le superfici radicolari e non si deve insistere con l’inserimento se sono presenti accumuli di tartaro; in tal caso è necessaria una seduta di igiene orale professionale dal dentista.

Contattaci attraverso il form per programmare la tua periodica pulizia dei denti a Brescia!